Piastrelle idrauliche, decorazione attuale del 19 ° secolo

Per coloro che non sanno, piastrelle idrauliche o piastrelle idrauliche sono un tipo di piastrella che non richiede la cottura . Queste piastrelle hanno una base in cemento e colori sono fissati alla base utilizzando una pressa idraulica da qui il suo nome. La sua origine risale alla metà del diciannovesimo secolo, dove troviamo i primi riferimenti, in particolare nell'anno 1857.

Sicuramente non saprai ancora di cosa sto parlando, ecco perché un'immagine è migliore di mille parole.

Sicuramente ora già mi viene in mente i possibili mosaici realizzati con queste piastrelle idrauliche. I disegni più comuni che vengono utilizzati sono le forme geometriche, i motivi floreali, le piante e altri motivi organici, anche se in misura minore possiamo trovare motivi animali e umani.

L'ascesa di questa tecnica di produzione di piastrelle coincise con la nascita del modernismo (fine del diciannovesimo secolo e inizio del ventesimo secolo), contribuendo ai disegni erano più artistici e originali mantenendo oggi una certa aria per quel tempo. Alcuni degli artisti che hanno realizzato disegni per loro sono stati Alexandre de Riquer, Domènech i Montaner, Josep Puig i Cadafalch, Josep Pascó e Enric Sagnier, fino a Gaudí hanno fatto un disegno che può essere visto oggi nelle caratteristiche piano del marciapiede del Paseo de Gracia a Barcellona. Quindi, sai, se vivi o visiti Barcellona e attraversi il Paseo de Gracia, fermati un attimo a contemplare un'opera di Gaudí che molti non conoscono, il terreno.

Pavimento Paseo de Gracia progettato da Antonio Gaudí

Dopo aver esteso il suo uso, il boom delle costruzioni negli anni '60 ha contribuito a ridurre i costi di produzione dei materiali da costruzione, in questo modo, le piastrelle idrauliche – più elaborate e con più qualità che gli altri materiali – stavano gradualmente lasciando il passo ad altri materiali meno elaborati ma più economici . Mentre i vecchi edifici sono stati demoliti o ristrutturati, molti preziosi mosaici sono scomparsi. Ma come il titolo di questo articolo avanza, queste piastrelle sono tornate, gli architetti di interni hanno messo gli occhi su di loro e insieme alle imprese di costruzione hanno rianimato queste piccole opere d'arte, fornendo qualità rispetto ai prodotti moderni.

Qui puoi vedere alcune installazioni attuali con piastrelle idrauliche, in pavimenti e pareti.

Produzione artigianale di piastrelle idrauliche

La caratteristica principale di queste piastrelle che ci colpisce oggi è che la sua fabbricazione è ancora fatta a mano sono realizzati uno per uno.

Ciò consente ad alcuni produttori di offrire la possibilità di realizzare progetti personalizzati per i propri clienti senza dubbio un grande vantaggio.

Hanno uno spessore di 2 cm . e consistono di tre strati. Gli strati superiori sono decorati e hanno uno spessore di circa 4 mm. Questo strato superiore è formato da una miscela di cemento, polvere di marmo, sabbia e pigmento minerale. Per ciascun colore, i pigmenti vengono mescolati con acqua e il colore risultante viene inserito nella sezione corrispondente di uno stampo. Il secondo strato, lo strato intermedio ha lo stesso spessore dello strato superiore ed è costituito da una miscela di cemento e sabbia, la sua funzione è quella di assorbire l'acqua in eccesso dallo strato superiore.

Il terzo strato è spessa circa 12 mm ed è composta da una miscela di polvere di cemento, sabbia e calcare, tutto questo per garantire che il risultato finale sia poroso, essenziale affinché le piastrelle aderiscano facilmente al pavimento durante l'installazione.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *