Il modo migliore per scegliere i divani

divaniPossono essere fatte di diversi materiali quali di legno, plastica, bambù, che vengono sempre abbinati a dei rivestimenti o in pelle o in tessuti elasticizzati. sofà ikea La nuova generazione del divano arredamento ha un incredibile numero di colori ed una consistenza più morbida e delicata. Il divano design ha nuovi tessuti in microfibra, come l’Alcantara che associano una texture eccezionale alla facilità di pulizia. I divani moderni proposti e offerti da Arredamenti Luna sono soluzioni personalizzate progettate e realizzate su misura nei laboratori artigiani. Trovare arredamento scontato del 50% direi che proprio non è facile. I saldi e gli sconti riguardano raramente oggetti di Design per la casa e complementi di arredo. L’arredamento e i mobili in offerta, nuovi e non usati, restano perciò spesso un’occasione da non perdere. Manifattura Italiana Divani propone (non so bene ancora per quanto…) divani e poltrone in saldo al 50% in pronta consegna. Lo stile dei divani proposti in linea di massima non mi fa impazzire, amante come sono di divani e poltrone di antiquariato d’epoca originali.

  • 3 livelli di doratura
  • 05/11/2014 Poltrone relax con meccanismo a 1 motore
  • Restauro e verniciatura di pelle e similpelle
  • Il divano
  • Quanto vuoi spendere per il tuo prodotto
  • Trattante e Ristorante per Cuoio TriNova
  • 3 In totale riposo
  • Schienale portacuscini

Se avete questo “senso di vuoto” una valida soluzione è completare l’arredamento del vostro soggiorno moderno con un bel tappeto, che si amalgami all’ambiente e lo renda ancor più caldo e confortevole. La scelta di quello più adatto da abbinare all’arredamento del vostro soggiorno ed in particolare al divano non è così semplice e scontata. Se invece il vostro sofà è monocromatico via libera alla fantasia per il tappeto: righe, disegni e trame tono su tono daranno un tocco di allegria in più al vostro soggiorno moderno. Ovviamente per gli amanti dei colori tenui e degli accostamenti più soft un divano in tinta unita con un tappeto di un tono leggermente più chiaro o più scura saranno il massimo dello stile, e eviteranno ogni contrasto troppo acceso. Diverso il discorso per tappeti antichi, persiani o di pregio: le loro fantasie sono uniche e danno un effetto prezioso in sè all’ambiente, senza bisogno di accostamenti particolari. Sono pezzi a sè stanti e creano l’ambiente intorno a loro, quindi non bisogna preoccuparsi troppo di abbinamenti e toni, a meno che proprio non ci siano dei colori che facciamo s pugni tra lor, ma è un’eventualità davvero rara.

divani pelleLa riduzione dello spazio, però, non compromette l’ampiezza e la comodità del divano stesso, che conserva lo stesso numero di sedute, con una forma ancora più originale, nuova, che regala allo spazio un tocco di unicità, di originalità e bellezza. E’ lo stile e la praticità il punto di forza di questo particolare oggetto d’arredo, che funziona come fosse un elemento della parete su cui appoggia, conservando tutte le caratteristiche di un divano classico. Negli appartamenti piccoli, è necessario giostrare gli spazi, nel modo più conveniente possibile, senza rinunciare alla comodità e ad un design di tendenza. I materiali di cui sono costituiti questi piccoli divani, sono legno ed acciaio, mentre i rivestimenti sono solitamente in pelle lavabile. La scelta del rivestimento, è fondamentale anche e soprattutto per un divano piccolo, maggiormente utilizzato in sostituzione di altre sedute. Il tessuto, deve essere necessariamente lavabile, affinchè la bellezza del divano, venga conservata nel tempo. Il divano angolare piccolo, molto spesso, è un divano salva spazio, dotato di cassetti, all’interno dei quali poter inserire dei libri o altri piccoli oggetti del living. Tutto ha una funzione specifica, esattamente come questo complemento d’arredo, che ha un suo perché all’interno dello spazio, sia per la sua comodità, che per l’effetto estetico, ma soprattutto per le sue caratteristiche di capienza.

divanoAbbiamo circa 20 diversi modelli di divani, ognuno dei quali può essere scelto in due o tre misure – in media da 180 a 220 cm di larghezza – e può essere realizzato con tessuto fisso o sfoderabile. Vi è inoltre la possibilità di aggiungere l’opzione letto, che avrà un materasso più basso di quello standard. In alternativa all’opzione letto abbiamo il modello Soller, l’unico divano letto con materasso standard e a piacere secondo letto estraibile da sotto. Per quando riguarda i modelli a “L” , essendo formati da vari moduli, potranno essere combinati a piacere scegliendo il numero di sedute e il lato in cui porre l’angolo. Con diversi modelli adatti ad ogni tipo di ambiente, le nostre poltrone arrederanno la vostra casa o il vostro ufficio al meglio, con sedute grandi e comode o più piccole, per un giusto compromesso tra spazio e comodità. Potrete scegliere tra le berjar o le poltroncine piccole sia classiche sia moderne, adatte anche a spazi più ristretti. Per quanto riguarda le rifiniture in base alla tonalità del legno potrete scegliere tra noce, ciliegio, mogano, bianco o nero. Ogni poltrona potrà essere rivestita con i nostri tessuti sia in versione fissa sia sfoderabile. Tutti i nostri mobili imbottiti presentano linee diverse, dal classico al moderno e sono realizzati artigianalmente su scala industriale, con struttura in legno massiccio e interni in gomma piuma tra piume vere o in sintetico. Le rifiniture possono essere in acciaio o in legno di varie tonalità. I piedini possono essere a vista o coperti dal volant.

I divani moderni in pelle richiedono una costante manutenzione fin dal primo giorno. Questo materiale dona un aspetto più elegante al salone ed è più resistente e flessibile degli altri. Il passare del tempo e le macchie che probabilmente si sono formate danneggiano progressivamente la pelle del divano e ne rovinano il colore. Una buona soluzione per recuperarlo è tingerlo, per cui in questo articolo ti elenchiamo i passi da seguire per ottenere un risultato eccellente. 1. Scegli con cura il colore della tinta, assicurandoti che sia effettivamente quello che più ti piace, poiché in molti casi il risultato finale non sarà esattamente uguale al colore visto nel barattolo. 2. Passa delicatamente sul divano una spazzola con un prodotto detergente per superfici in pelle. 3. Inumidisci il divano con una spugna, quindi stendi uniformemente la tinta su tutta la superficie. Applica un secondo strato, se necessario. 4. Abbi cura di lasciar passare un paio d’ore prima di applicare il secondo strato, in modo da permettere la corretta asciugatura del primo. 5. Una volta applicati tutti gli strati e dopo aver verificato che essi siano perfettamente asciutti, passa un panno per eliminare la tinta in eccesso. 6. Infine, l’ultimo passo consiste nel passare su tutta la superficie del divano un prodotto protettore per superfici in pelle.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *