Guida per dipingere le pareti – Decorazione Blog

Prima di iniziare a ristrutturare una stanza o una stanza dipingendone le pareti, devi tenere conto di una serie di consigli pratici e alcuni trucchi per per ottenere una finitura professionale .

La pittura è un compito richiede un sacco di lavoro di preparazione, prenditi il ​​tempo di lasciare la stanza pronta per questo .

Prepara la stanza per dipingere

Rimuovi le coperture di tutti gli interruttori e prese elettriche, interruttori e bordi di battiscopa e modanature con nastro da pittore rimuovere i mobili o raggrupparli al centro della stanza sotto un rivestimento protettivo in plastica o tessuto.

Riparare le pareti prima di applicare la vernice

] Riempie le crepe, i fori dei chiodi e i segni delle pareti con un rivestimento in poliestere ad asciugatura rapida.
Pulisci le pareti con un panno gommoso o un panno umido per rimuovere la polvere. estendi una parete protettiva da parete a parete per evitare di macchiare il pavimento.

Quantità e applicazione della vernice

La quantità di La vernice da usare varierà a seconda delle dimensioni della stanza in cui dovresti lavorare. Devi pensare che devi applicare un doppio strato, il mio consiglio di non cadere o quello sul dipinto è usare 15 litri per ogni 60 m2 di muro .

Inizia a lavorare per soffitto o in qualche giunzione tra il muro e lo stampo della corona . Un pennello angolare di qualità del bordo è essenziale per ritoccare i bordi e gli angoli di una stanza. Lavorare lungo la cornice mascherata fino a raggiungere il nastro senza macchiarlo, altrimenti la vernice potrebbe filtrare sotto il nastro. Prova a lavorare spostando il braccio e il polso per garantire un controllo ottimale e ridurre lo sforzo.

Per evitare che la vernice si asciughi lasciando sporgenze strofina delicatamente la vernice intorno agli angoli e sulle pareti adiacenti . Inizia a lavorare intorno al bordo dell'area che hai intenzione di dipingere prima di stendere la vernice.

Usa un rullo per le estensioni più larghe. Per ottenere una finitura senza grumi, liscia e uniforme iniziare a lavorare da un angolo e dipingere una sezione che descrive la forma di una W . Per miscelare la vernice con tratti lunghi e lisci, cambia leggermente la direzione del rullo su ciascuna passata fino a quando W. non scompare.

Prendi il tempo necessario con il rullo e spostalo a un ritmo stabile e moderato per evitare schizzi.

Se si versa della vernice, pulirla immediatamente con un panno umido . Continua a eseguire la stessa procedura su tutto il muro. Se devi raggiungere i punti più alti delle pareti, posiziona una maniglia allungata sul rullo, hai anche la possibilità di usare una scala.

Usa un pennello per lavorare le aree più piccole che circondano finestre, porte o modanature.

Lasciare per asciugare la superficie verniciata per alcune ore prima di applicare la seconda mano di pittura. La procedura per passare un secondo o terzo strato di pittura è la stessa spiegata per il primo strato .

Lascia asciugare l'ultimo strato prima di rimuovere il nastro del pittore e sostituire le copertine

Il nostro consiglio per contrassegnare le differenze

Molte persone non ci pensano ma quando si dipingerà una stanza è necessario anche dipingere il soffitto di esso per ottenere un ambiente con una nuova aria . Anche se il colore del soffitto può sembrare buono per noi, i difetti, il colore opaco, … non saranno riflessi finché non avremo dipinto le pareti. Quindi è consigliabile dipingere il soffitto e farlo davanti alle mura .

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *